Clave, mazze, lance pesanti. Le truppe anti-clibanario dell’impero romano

Sin dalle sue prime importanti campagne in oriente, Roma ha avuto a che fare con i clibanari, cavalieri pesantemente corazzati anche i cui cavalli sono dotati di armatura. Di solito presenti in numero ridotto sui campi di battaglia, spesso risultano un elemento di impatto, sia militare sia psicologico, molto difficile da contrastare. A partire dal … More Clave, mazze, lance pesanti. Le truppe anti-clibanario dell’impero romano

La battaglia dei Campi Catalaunici (274). La vittoria di Aureliano sull’Impero delle Gallie

Il nome dei Campi Catalaunici, presso l’odierna Chalons-en-Champagne, è legato in modo ormai indelebile alla celebre battaglia del 451 tra Ezio e Attila. Tuttavia, poco meno di due secoli prima, vi ebbe luogo un’altra grande battaglia, cruciale per la Storia romana e di uno dei suoi periodi più tormentati, il III sec. d.C. Dopo aver … More La battaglia dei Campi Catalaunici (274). La vittoria di Aureliano sull’Impero delle Gallie

L’imperatore ritrovato. Sponsiano, usurpatore in Dacia nel III sec.

La Storia del III sec. d.C., si sa, è spesso terribilmente complessa da ricostruire. Fonti spesso scarne e contraddittorie, quando non inaffidabili, come se la complessità del periodo di per sé non bastasse. Il III sec. è però anche uno dei periodi della Storia romana in grado più di altri di rivelarci grandi sorprese, proprio … More L’imperatore ritrovato. Sponsiano, usurpatore in Dacia nel III sec.

Gli ustrina del lago Trasimeno. I resti della disfatta romana.

Quando parliamo di battaglia dell’evo antico, è spesso difficile coglierne i segni ai giorni nostri – spesso è addirittura molto complicato individuare i campi di battaglia, figuriamoci altre tracce. Esistono tuttavia alcune notabili eccezioni a questa regola e, in alcuni fortunati casi, possiamo trovare resti tangibili collegati alle battaglie del mondo antico.Una di queste è … More Gli ustrina del lago Trasimeno. I resti della disfatta romana.

I Romani usavano cani da guerra?

L’uso del cane in guerra, per i più svariati compiti (guardia, esplorazione, caccia, e attacco vero e proprio in battaglia), è antichissimo.Nelle fonti classiche, il cane accompagna gli eserciti antichi del mondo greco ed ellenistico e di diverse popolazioni orientali in un numero veramente notevole di citazioni. E i Romani?Be’…la situazione è meno ovvia di … More I Romani usavano cani da guerra?

La nave di Enea. Una “reliquia” descritta da Procopio di Cesarea

“Eppure più di ogni altro popolo, a nostra notizia, i Romani sono affezionati alla loro città e si dan premura di mantenere e di conservare ogni cosa patria, perché nulla dell’antica bellezza di Roma vada perduto”. Così descrive Procopio di Cesarea., il grande storico delle guerre di Giustiniano, circa alla metà del VI sec. d.C … More La nave di Enea. Una “reliquia” descritta da Procopio di Cesarea

Breve storia della Cartagine romana (I sec. a.C.-VII sec. d.C.)

Cartagine è, nell’immaginario collettivo, un nome legato alla più acerrima e forse più iconica potenza rivale di Roma. Tuttavia, la città di Cartagine è anche irrimediabilmente legata al nome dello Stato romano anche per il fatto di essere diventata una delle più importanti città dell’impero romano. Certo, non esattamente la stessa città. Dopo la sua … More Breve storia della Cartagine romana (I sec. a.C.-VII sec. d.C.)

Baduario e la campagna contro i Longobardi (576)

Il periodo tra l’età giustinianea e l’VIII secolo è, per l’Italia, tremendamente scarso di fonti – le fonti che parlano del suolo italiano sono pochissime, e spesso lo fanno in poche righe. Per cui è facile che anche episodi importanti del periodo siano quasi completamente dimenticati, o che ne conosciamo appena l’esistenza. Uno dei casi … More Baduario e la campagna contro i Longobardi (576)

Quando NON cade l’impero romano? Le cinque date sbagliate della caduta dell’impero

Siete sicuri di sapere quando l’impero romano è caduto…e di quando non lo è? Se dico “caduta dell’impero romano”, sono certo che la maggior parte di voi penserà al 476, alle invasioni barbariche, Romolo Augusto e via dicendo… Tuttavia, non solo questa data è sbagliata…ma non è nemmeno l’unico anno proposto per la fine dell’impero … More Quando NON cade l’impero romano? Le cinque date sbagliate della caduta dell’impero

Rhomaikà. Il greco, la lingua dei…Romani

Nel corso della Storia romana, tanto il latino, lingua ancestrale dei Romani, quanto il greco, lingua dell’Oriente ellenistico, sono le due lingue più parlate (anche se non le uniche) del mondo romano. Una coesistenza che porta anche alcuni autori antichi romani a parlare delle “nostre due lingue”. Il latino resta la lingua dell’amministrazione anche in … More Rhomaikà. Il greco, la lingua dei…Romani