Recensione: “Attila”, di Michel Rouche

Titolo: “Attila” Titolo originale: “Attila. La violence nomade” Anno pubblicazione: 2010 Editore: Salerno Editrice “Attila” di Michel Rouche è uno di quei saggi come piacciono a me: completi, che cercano di entrare in profondità all’interno del mondo dei protagonisti delle vicende raccontate, e che affrontano gli argomenti e i temi centrali partendo da lontano, per … More Recensione: “Attila”, di Michel Rouche

Recensione: “Romolo il fondatore”, di Augusto Fraschetti

Titolo: “Romolo il fondatore” Autore: Augusto Fraschetti Anno prima pubblicazione: 2002 Editore: Laterza Per spiegare esattamente di cosa tratta “Romolo il fondatore”, userò direttamente le prime parole del prof. Fraschetti, prese dall’introduzione del libro: “Questo non è un libro di storia antica, ma aspirerebbe piuttosto a essere un libro di antropologia storica del mondo antico”. … More Recensione: “Romolo il fondatore”, di Augusto Fraschetti

Recensione: “La storia spezzata. Roma antica e Occidente moderno”, di Aldo Schiavone

Titolo: “La storia spezzata. Roma antica e Occidente moderno” Autore: Aldo Schiavone Anno prima pubblicazione: 1996 Editore: Laterza “La faticosa elaborazione di una civiltà estesa su tre continenti, che ricapitolava una continuità almeno millenaria, iniziata con l’arcaismo greco e (in Italia) con il primo fiorire etrusco; l’unificazione politica di uno spazio immenso; uno sviluppo economico … More Recensione: “La storia spezzata. Roma antica e Occidente moderno”, di Aldo Schiavone

Kusayla, l’Artù berbero

Negli anni ’80 del VII secolo, la provincia imperiale d’Africa, riconquistata da circa un secolo e mezzo, sembrava avere i giorni contati. Già soggetti a continui moti scissionisti da parte di comandanti dell’esercito imperiale, i territori romani del Nord Africa avevano subito le prime invasioni arabe a partire dal 647-648. L’esarca secessionista Gregorio era stato … More Kusayla, l’Artù berbero

Anemas: un principe arabo al servizio dell’imperatore

Il periodo che va dalla metà del X secolo agli anni ’20 dell’XI secolo fu, per l’impero romano, un vero periodo di rinascita, in particolare dal punto di vista militare. Nella primavera del 961, dopo quasi centoquarant’anni di dominazione araba e varie campagne militari destinate a riconquistarla andate in fumo, l’isola di Creta tornava sotto … More Anemas: un principe arabo al servizio dell’imperatore

Gli elmi dei legionari alto-imperiali (parte 2). Gli elmi imperiali italici (I sec. d.C. – fine II sec. d.C.).

Tutti hanno presente la tipica forma dell’elmo del “classico” legionario romano: calotta emisferica con paranuca ampio e coprente (il tutto in un unico pezzo di metallo), paragnatidi sagomate e una sorta di “visiera” sul frontale dell’elmo. La realtà è, naturalmente, ben più multiforme di così. Nella prima parte di questa rassegna degli elmi altoimperiali, abbiamo … More Gli elmi dei legionari alto-imperiali (parte 2). Gli elmi imperiali italici (I sec. d.C. – fine II sec. d.C.).

Gli elmi dei legionari alto-imperiali (Parte 1). Gli elmi imperiali gallici (fine I sec. a.C. – inizi II sec. d.C.).

Se c’è un elmo che è ormai entrato nell’immaginario collettivo come l’elmo per antonomasia del legionario romano, questo è di sicuro l’elmo cosiddetto “imperiale”, costituito da una calotta con ampio paranuca in un unico pezzo di metallo, paragnatidi sagomate e una sorta di “visiera” di rinforzo fissata alla parte frontale. Tuttavia, non tutti conoscono l’ampia … More Gli elmi dei legionari alto-imperiali (Parte 1). Gli elmi imperiali gallici (fine I sec. a.C. – inizi II sec. d.C.).

Droctulfo, il Longobardo che diventò Romano

È a tutti noto che dal 568, anno della venuta dei Longobardi in Italia (a prescindere che si sia trattata di un’invasione vera e propria o, come pare più probabile, di un patto di foedus non rispettato), questo popolo e i Romani siano stati pressoché perennemente in guerra, nonostante il rapporto collaborativo che alcuni gruppi … More Droctulfo, il Longobardo che diventò Romano

Flavo e Italico: i parenti di Arminio fedeli all’impero.

La vicenda di Arminio è a tutti nota: figlio del re cherusco Sigimer, crebbe come ostaggio presso i Romani e divenne un soldato presso il loro esercito, addirittura ottenendo la cittadinanza e venendo fatto eques. Tuttavia, quello che sembrava un ottimo esempio di integrazione andò in frantumi quando, per ragioni ancora non del tutto chiarite, … More Flavo e Italico: i parenti di Arminio fedeli all’impero.