I themata. Eserciti e province imperiali nel Medioevo (VII-XI sec.)

A partire dalla metà del VII secolo, a seguito delle invasioni arabe, e fino almeno all’XI secolo inoltrato, il territorio e l’esercito romano usciti dalla tarda antichità furono organizzati, forse da Costante II, in 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢𝘵𝘢 (sing. 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢, italianizzato in “temi”). Ma di cosa si tratta esattamente? Nell’uso comune, il 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢 altro non sarebbe che una … More I themata. Eserciti e province imperiali nel Medioevo (VII-XI sec.)

Gli Spartani di Caracalla. La “Cohors Spartana”

Al Museo archeologico Nazionale di Atene è conservata una curiosa stele proveniente da Sparta, datata agli inizi del III sec. d.C., la cui faccia principale è divisa in due riquadri. Nel pannello a destra vediamo un uomo con un pilos (cappello in feltro tipicamente greco), con una clava impugnata nella mano destra, uno scudo, e … More Gli Spartani di Caracalla. La “Cohors Spartana”

La famiglia romana: rapporti fra genitori e figli

La famiglia è quell’istituzione che, in ogni società, ha un ruolo determinante nella fenomenologia degli affetti. Se non conosciamo la sua struttura, qualunque discorso sui rapporti affettivi tra i membri che la compongono sarebbe solo un discorso ideologico e inconcludente. La famiglia del mondo romano è profondamente diversa dal gruppo di persone che indichiamo oggi … More La famiglia romana: rapporti fra genitori e figli

Oltre l’Elba. L’impresa di Lucio Domizio Enobarbo (7-6 a.C.)

Negli anni della conquista romana della Germania, Augusto individua il confine naturale della nuova provincia nel fiume Elba. Nonostante questo, i Romani però dimostrano come siano in grado di andare anche oltre e superare il fiume.Anzi, un Romano in particolare: Lucio Domizio Enobarbo. Lucio Domizio Enobarbo, nonno paterno del futuro Nerone e marito di Antonia, … More Oltre l’Elba. L’impresa di Lucio Domizio Enobarbo (7-6 a.C.)

Ravenna, città “capovolta”

Nel mondo romano antico, gli “spazi marginali”, come foreste e paludi erano spesso tenuti fuori dalle descrizioni letterarie.Questo anche perché erano spesso considerati paesaggi “barbari”. Questo tuttavia iniziò a cambiare dal 402, quando Ravenna fu eletta a nuova sede imperiale, dopo Roma e Milano. La ragione dello spostamento della sede della corte a Ravenna è … More Ravenna, città “capovolta”

L’impero romano e le “seconde invasioni” (IX-X sec.)

Quando si parla di “seconde invasioni” (sottinteso, “barbariche”), si intendono tutti quei movimenti, usualmente da ricondurre al saccheggio, alla razzia e in alcuni casi a una vera e propria invasione, che caratterizzarono buona parte dell’alto medioevo. I protagonisti sono ben noti: Saraceni (un termine convenzionale per indicare i saccheggiatori di ascendenza araba), Ungari (noti anche … More L’impero romano e le “seconde invasioni” (IX-X sec.)

L’esercito romano del Principato non è intrinsecamente il migliore. Ecco perché

Chi usualmente si approccia alla Storia di Roma, o anche chi la guarda con un occhio di eccessiva partigianeria, non ha dubbi che l’esercito del Principato (o “alto impero”: I-II sec. d.C., per capirsi), sia intrinsecamente migliore degli eserciti degli altri periodi. Peccato sia totalmente falso. Solo uno stereotipo. Capiamoci: l’esercito romano del I-II sec. … More L’esercito romano del Principato non è intrinsecamente il migliore. Ecco perché

La conquista romana delle Alpi (16-15 a.C.). La via per la Germania

Per la quasi totalità del periodo repubblicano, ai Romani, che esprimono una vocazione fortemente mediterranea, è sempre importato ben poco delle Alpi. L’ambiente alpino, totalmente alieno rispetto a quello mediterraneo, non sembra presentare nulla di davvero appetibile, agli occhi dei Romani. Le Alpi non sono considerate belle (poiché la vera bellezza è considerata quella creata … More La conquista romana delle Alpi (16-15 a.C.). La via per la Germania

Le campagne di Costantino V contro i Bulgari (759-773)

Nel corso del suo regno più che trentennale (741-775), Costantino V impegna molte delle sue risorse ed energie in guerre contro i pericolosi vicini Bulgari. Nel 759, dopo aver assicurato la frontiera orientale contro gli Arabi (che negli anni seguenti compiranno ancora incursioni ma senza risultati rilevanti), Costantino V inizia una serie di campagne per … More Le campagne di Costantino V contro i Bulgari (759-773)