Dal Po a Ravenna. La Fossa Augusta

“Il Po […] è fatto deviare per fiumi e fosse tra Ravenna e Altino per un tratto di 120 miglia […] Con la 𝘧𝘰𝘴𝘴𝘢 𝘈𝘶𝘨𝘶𝘴𝘵𝘢 è fatto deviare fino a Ravenna, dove ora viene chiamato Padusa, mentre una volta veniva denominato Messanico.”[Plinio il Vecchio, 𝘕𝘢𝘵𝘶𝘳𝘢𝘭𝘪𝘴 𝘏𝘪𝘴𝘵𝘰𝘳𝘪𝘢, III, 119] Tra le varie opere ingegneristiche operate dai … More Dal Po a Ravenna. La Fossa Augusta

I nomi delle legioni romane

Le legioni romane, sia della Repubblica che del Principato, sono usualmente identificate da un numerale che le distingue dalle altre. Con la tarda repubblica, tra la professionalizzazione dell’esercito (con la conseguente stabilizzazione permanente delle legioni, non più sciolte ad ogni campagna militare) e il proliferare delle unità legionarie, specie per via delle guerre civili, si … More I nomi delle legioni romane

Recensione: “Il guerriero, l’oplita, il legionario”, di Giovanni Brizzi

Titolo: “Il guerriero, l’oplita, il legionario. Gli eserciti nel mondo classico.”Autore: Giovanni BrizziAnno pubblicazione: 2002Editore: il Mulino Devo fare una confessione: prima di quest’anno, non avevo ancora avuto modo di leggere “Il guerriero, l’oplita, il legionario“, un saggio che è un grande e imperdibile classico della saggistica sulla Storia militare antica. Si tratta di un … More Recensione: “Il guerriero, l’oplita, il legionario”, di Giovanni Brizzi

La battaglia di Akroinon (740). L’inizio della riscossa contro gli Arabi

Nell’VIII secolo, dopo circa un secolo ininterrotto di conquiste e di battaglie solo in offensiva, l’inarrestabile avanzata degli Arabi inizia a subire le prime, decisive battute di arresto. Nel 721 e nel 732, le spedizioni arabe in Occidente sono sconfitte alla battaglia di Tolosa e nella celebre battaglia di Poitiers dai Franchi. Ancora prima, con … More La battaglia di Akroinon (740). L’inizio della riscossa contro gli Arabi

Ordo Urbium Nobilium. Le grandi città dell’impero romano nel IV secolo.

Dopo un viaggio compiuto in diverse province dell’impero, tra 388 e 390, il poeta Decio Magno Ausonio decide di comporre un poemetto celebrativo di quelle che, secondo lui, sono le più importanti città dell’impero. Il poemetto è oggi noto come “Ordo Urbium Nobilium” (Ordine delle città celebri), anche se nei secoli è stato pubblicato con … More Ordo Urbium Nobilium. Le grandi città dell’impero romano nel IV secolo.

Il grido di guerra nell’esercito romano

Nel nostro immaginario, il legionario romano in battaglia avanza in assoluto silenzio, al massimo battendo le armi sugli scudi per intimorire il nemico. Ma quanto è accurata questa immagine? A guardare le fonti, è particolarmente nel periodo del Principato che i legionari romani sembrano apparentemente preferire il silenzio assoluto. Come riporta per esempio Dione Cassio, … More Il grido di guerra nell’esercito romano

Le Termopili romane: la battaglia di Camarina (258 a.C.)

Diversi popoli ed eserciti hanno avuto le loro “Termopili” nel corso della Storia. I Romani in questo non fanno eccezione. Esiste infatti una battaglia, oggi quasi dimenticata (ma che già gli antichi lamentavano essere poco ricordata), che già in antico era considerata le “Termopili romane”: la battaglia di Camarina. 258 a.C. La Prima Guerra Punica … More Le Termopili romane: la battaglia di Camarina (258 a.C.)

Gli ultimi eserciti romani (XIII-XV sec.). Dalla Quarta Crociata alla fine dell’impero

Spesso si dice che la Storia di Roma sia la Storia del suo esercito. E indubbiamente ciò contiene un buon nucleo di verità. Anche considerando quanto è conosciuta e presa in considerazione. In genere, infatti, se per esempio la Storia e l’esercito del Principato sono grosso modo molto noti, ciò non è altrettanto vero per … More Gli ultimi eserciti romani (XIII-XV sec.). Dalla Quarta Crociata alla fine dell’impero

Cavalli “famosi”. I destrieri di Belisario ed Eraclio

Nel corso della Storia, alcuni famosi condottieri sono associati a ormai altrettanto celebri cavalcature: basti citare la coppia indissolubile Alessandro il Grande-Bucefalo, o uno dei più noti cavalli di Napoleone, Marengo. La Storia romana non sembra offrire esempi del genere – se escludiamo il cavallo favorito dell’imperatore Caligola, Incitatus, che secondo alcune esagerazioni degli autori … More Cavalli “famosi”. I destrieri di Belisario ed Eraclio