Sulle orme di Alessandro: la campagna partica di Caracalla (215-217)

Il mito della figura di Alessandro il Grande ha influenzato e ispirato moltissimi condottieri romani (basti pensare a Cesare). Ma non vi è dubbio che il personaggio che più di ogni altro ha subito il fascino del re macedone sia stato l’imperatore Caracalla. Caracalla, uno dei membri più famosi della dinastia dei Severi, è affascinato … More Sulle orme di Alessandro: la campagna partica di Caracalla (215-217)

L’assedio di Bari (1068-1071). La fine del Catepanato d’Italia

Negli anni ’60 dell’XI secolo, l’impero romano ha ormai perduto quasi totalmente i suoi domini italiani, conquistati dai Normanni. Solo un piccolo numero di città costiere della Puglia ancora resiste, pur spesso essendo in bilico tra la fedeltà all’impero e l’opportunità di unirsi ai nuovi dominatori. Tra queste, una delle più importanti è senz’altro Bari. … More L’assedio di Bari (1068-1071). La fine del Catepanato d’Italia

L’infanzia nell’impero romano tardo antico (IV-VII sec.)

Già in altri precedenti articoli abbiamo avuto modo di affrontare il tema della famiglia romana, ma come appariva questa tra il IV e il VII secolo d.C., in particolare se guardiamo alla vita dei bambini? Scopriamolo assieme in questo breve excursus. La nascita e il parto Come abbiamo avuto modo di trattare in altri articoli, … More L’infanzia nell’impero romano tardo antico (IV-VII sec.)

La rivolta di Stotzas (536-537). Guerra civile nell’Africa giustinianea

A differenza di altri periodi della Storia romana, il regno di Giustiniano, e in generale il VI secolo, non è tormentato da grandi episodi di guerra civile. Anche per questo, acquista una certa rilevanza l’ammutinamento di Stotzas, nell’Africa appena riconquistata. La politica intransigente di Giustiniano e dei suoi funzionari contro le eresie, in particolare quella … More La rivolta di Stotzas (536-537). Guerra civile nell’Africa giustinianea

La battaglia di Luceria (294 a.C.). Battaglia non voluta tra Romani e Sanniti

Delle tre guerre sannitiche, la terza è forse la più feroce e spietata, specie per quanto riguarda le battaglie successive a quella di Sentino del 295 a.C. Leggi anche Publio Decio Mure. La stirpe della devotio Una particolare menzione, in questo senso, va sicuramente alla battaglia di Luceria del 294 a.C., nella quale i Romani … More La battaglia di Luceria (294 a.C.). Battaglia non voluta tra Romani e Sanniti

La ribellione del chartularius Maurizio (642). Il potere nell’Italia degli Esarchi

Quando si parla dell’Italia della fine del VI e dell’inizio del VII secolo, siamo usualmente portati a credere che il Papa fosse detentore già di un potere e di un’autonomia che lo portarono naturalmente a distaccarsi dall’impero. Ciò però non corrisponde al vero, e anzi: fino almeno alla metà del VII secolo, il potere dell’imperatore … More La ribellione del chartularius Maurizio (642). Il potere nell’Italia degli Esarchi

I themata. Eserciti e province imperiali nel Medioevo (VII-XI sec.)

A partire dalla metà del VII secolo, a seguito delle invasioni arabe, e fino almeno all’XI secolo inoltrato, il territorio e l’esercito romano usciti dalla tarda antichità furono organizzati, forse da Costante II, in 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢𝘵𝘢 (sing. 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢, italianizzato in “temi”). Ma di cosa si tratta esattamente? Nell’uso comune, il 𝘵𝘩𝘦𝘮𝘢 altro non sarebbe che una … More I themata. Eserciti e province imperiali nel Medioevo (VII-XI sec.)

Gli Spartani di Caracalla. La “Cohors Spartana”

Al Museo archeologico Nazionale di Atene è conservata una curiosa stele proveniente da Sparta, datata agli inizi del III sec. d.C., la cui faccia principale è divisa in due riquadri. Nel pannello a destra vediamo un uomo con un pilos (cappello in feltro tipicamente greco), con una clava impugnata nella mano destra, uno scudo, e … More Gli Spartani di Caracalla. La “Cohors Spartana”