I gatti nell’antica Roma. (1) Il periodo repubblicano

Quando pensiamo al gatto, pensiamo subito a quelle graziose palle di pelo che giocano, che dormono tutto il giorno ma corrono tutta la notte, e che fanno tante fusa. Il gatto è ormai un compagno inseparabile dell’essere umano. Ma il gatto è sempre stato considerato come animale da compagnia per eccellenza? Mentre nel mondo egizio … More I gatti nell’antica Roma. (1) Il periodo repubblicano

Donne romane e vestiti

Anche duemila anni fa, le donne amavano i vestiti, e sebbene esistessero ferree regole sul tipo d’abbigliamento, ci si poteva comunque sbizzarrire sul tipo di stoffa e sui pigmenti. Esistevano, infatti, stolae e pallae realizzate in tessuti preziosi, o di lana molto fine, ed addirittura in seta, proveniente dalla Cina. E questi sono proprio i … More Donne romane e vestiti

Monachesimo nel periodo tardo antico

Al margine della chiesa ufficiale, essendo un movimento laico, vi era il fenomeno del monachesimo, la cui fortuna crebbe esponenzialmente nella tarda antichità. Il monachesimo nacque in Egitto, tra il III ed il IV secolo, in due diverse forme: anacoretico (o eremitico), e cenobitico (o comunitario). Esso rappresentava la forma più perfetta d’attuazione dello spirito … More Monachesimo nel periodo tardo antico

Attrici e prostitute a Costantinopoli tra IV e VI secolo

L’avvento della religione cristiana rivoluzionò, in parte, la mentalità dell’uomo romano, e ovviamente anche il suo modo di veder la donna, creandone un’immagine virtuosa, in cui le virtù domestiche e quelle ascetiche si fondevano.In questo clima, era ben vista una donna che rifiutasse la vita ed i piaceri mondani e, di conseguenza, erano messe in … More Attrici e prostitute a Costantinopoli tra IV e VI secolo

Ortensia, la prima “avvocatessa”

Nel 42 a.C., i triumviri Ottaviano, Marco Antonio e Lepido emanarono un provvedimento fiscale straordinario. Secondo tale provvedimento, le donne romane appartenenti a ceti elevati della società sarebbero state obbligate a fare una stima dei loro beni e possedimenti, allo scopo di fornire un contributo per le spese militari. Omissioni o false dichiarazioni sarebbero state … More Ortensia, la prima “avvocatessa”

Magia e superstizione nel periodo tardo antico

La magia era una pratica condannata dall’ortodossia e dal mondo cristiano, ed era assimilata per gravità all’omicidio. Solitamente ad essere accusate di praticarla erano più le donne che non gli uomini.Le più soggette ad accuse erano solitamente le donne indipendenti e le prostitute.Queste ultime anche perché praticavano l’aborto e innescavano nell’uomo il desiderio sessuale, che … More Magia e superstizione nel periodo tardo antico