L’imperatore che non fu. Germano, cugino di Giustiniano

Il mosaico di Giustiniano a Ravenna è una celebre opera d’arte che conoscono bene o male tutti.Tra le varie figure rappresentate, vi è un uomo barbuto che, tradizionalmente, si dice sia Belisario. Si tratta, in realtà, di tutt’altra persona. L’uomo ritratto è infatti quasi certamente di un personaggio ai più ormai sconosciuto, ma che è … More L’imperatore che non fu. Germano, cugino di Giustiniano

Godwin. Un Sassone al servizio dell’impero (595-602)

Nel tardo antico, sono molti i guerrieri e i soldati di origine straniera, particolarmente germanica, che fanno fortuna e ottengono alti incarichi sotto le armi romane. Alla fine del VI secolo, un esempio su tutti è certamente il Longobardo di origine sveva Droctulfo. Leggi anche Droctulfo, il Longobardo che diventò Romano Quasi a lui contemporanea, … More Godwin. Un Sassone al servizio dell’impero (595-602)

I bucellari: le truppe d’élite di Giustiniano

Nel VI secolo, il soldato romano per eccellenza è un poliedrico combattente a cavallo, adatto tanto al combattimento in mischia quanto all’uso di arco e frecce. Una figura che sarà sublimata dai guerrieri d’élite del periodo giustinianeo: i bucellari. I bucellari sono truppe usualmente montate, milizie private al soldo di generali e ufficiali romani, probabilmente … More I bucellari: le truppe d’élite di Giustiniano