Mutuno Tutuno

Mutuno Tutuno era una divinità matrimoniale fallica della Roma Antica. Mutuno Tutuno era semplicemente associato, e rappresentato come, un fallo.Infatti, anche il nome rimanda a due espressioni latine per indicare il pene. Stando a testimonianze antiche, sembra che fossero soprattutto le donne a essere devote a questa divinità, e che si recassero al suo tempio … More Mutuno Tutuno

Una tragedia dalla Roma Antica: l’assassinio di Ponzia Postumina

In passato come oggi, vi sono alcuni fatti di quella che noi chiameremmo di “cronaca nera” che hanno lasciato segni profondi nella memoria dei contemporanei. Uno di questi fatti è la tragica vicenda di Ponzia Postumina e Ottavio Sagitta, giunto sino ai nostri giorni grazie a Tacito. 58 d.C., Roma. Ottavio Sagitta, tribuno della plebe, … More Una tragedia dalla Roma Antica: l’assassinio di Ponzia Postumina

I nomi degli innamorati nella Roma Antica

Con così tanti secoli di distanza, non è facile immaginare quali nomi o vezzeggiativi si scambiassero gli innamorati nella Roma Antica. Tuttavia, grazie ad alcune ricerche del filologo tedesco Karl-Wilhelm Weeber, è stato possibile rintracciarle alcuni: –pupa (bambola);– pupola (bambolina);– piscicula (pesciolina);– dulcis amor (dolce amore);– anima dulcis (anima dolce);– Venus (Venere);– domina (mia signora);– … More I nomi degli innamorati nella Roma Antica

Attrici e prostitute a Costantinopoli tra IV e VI secolo

L’avvento della religione cristiana rivoluzionò, in parte, la mentalità dell’uomo romano, e ovviamente anche il suo modo di veder la donna, creandone un’immagine virtuosa, in cui le virtù domestiche e quelle ascetiche si fondevano.In questo clima, era ben vista una donna che rifiutasse la vita ed i piaceri mondani e, di conseguenza, erano messe in … More Attrici e prostitute a Costantinopoli tra IV e VI secolo

Magia e superstizione nel periodo tardo antico

La magia era una pratica condannata dall’ortodossia e dal mondo cristiano, ed era assimilata per gravità all’omicidio. Solitamente ad essere accusate di praticarla erano più le donne che non gli uomini.Le più soggette ad accuse erano solitamente le donne indipendenti e le prostitute.Queste ultime anche perché praticavano l’aborto e innescavano nell’uomo il desiderio sessuale, che … More Magia e superstizione nel periodo tardo antico

Sex symbol romani: gladiatori, aurighi, attori

Anche le donne della Roma Antica avevano i loro sex symbol. Uomini non solo di grande bellezza fisica, ma anche con un aspetto atletico. Ciò vuol dire che spesso ad attirare l’attenzione delle fanciulle romane fossero attori di teatro, aurighi, ma soprattutto gladiatori. Si vocifera che la stessa moglie dell’imperatore Marco Aurelio, Faustina Minore, amava … More Sex symbol romani: gladiatori, aurighi, attori

Talismani dall’antichità: falli portafortuna

Il fallo, per i Romani, era portatore di vita ed allontanava spiriti maligni e le cattiverie della gente. Nelle città enormi falli erano eretti o raffigurati sulle pareti delle vie o sulle strade lastricate, specie in punti di pericolo (ad esempio un incrocio), oppure erano posti all’ingresso delle case (tintinnabula) da far risuonare al momento … More Talismani dall’antichità: falli portafortuna

“Straziami, ma di baci saziami”. Come baciavano i romani?

Per i Romani esistevano, come del resto per noi ancora oggi, diversi tipi di baci. Il primo è l’osculum. Il termine deriva da “os”, ovvero “bocca” (“osculum” è il diminutivo), ed era il tipo di bacio casto, consentito in pubblico o durante le cerimonie. Leggi anche Lo ius osculi. Le donne romane e il divieto … More “Straziami, ma di baci saziami”. Come baciavano i romani?