Campione dell’impero. Eraclio alla battaglia di Ninive (627)

Anche se è un fatto che tendiamo a dimenticare, gli imperatori romani del periodo medievale combattevano in prima linea molto più spesso dei loro predecessori dell’evo antico, correndo gli stessi pericoli dei loro soldati. L’imperatore Eraclio fu un fulgido esempio di tale ardore ed eroismo marziale, e ne diede prova nel 627 alla battaglia di … More Campione dell’impero. Eraclio alla battaglia di Ninive (627)

Niceforo Urano, distruttore dei Bulgari

Qualunque periodo della Storia romana nasconde comandanti e generali i quali, pur meno rinomati di altri, agli occhi dei loro contemporanei erano condottieri formidabili. Uno di loro è sicuramente Niceforo Urano. Ben poco sappiamo delle sue origini e della sua gioventù.Compare nelle fonti per la prima volta nel 980, come confidente e uomo di fiducia … More Niceforo Urano, distruttore dei Bulgari

L’imperatore nel periodo tardo antico

Dal III secolo d.C., nell’impero romano si assiste a un progressivo irrigidimento dei costumi e del cerimoniale della corte imperiale. Il sovrano, prima considerato almeno formalmente un primus inter pares, ora assumeva sempre più i caratteri di un monarca assoluto. Ciò era lampante nella sostituzione della salutatio con l’adoratio (o proskynesis), ovvero l’inchino, la prosternazione … More L’imperatore nel periodo tardo antico

La battaglia del fiume Utus (447). La vittoria totale di Attila.

Attila. Il solo nome evoca subito alla mente le immagini degli Unni che invadono le Gallie, le devastazioni, il confronto finale, quasi leggendario, con Ezio ai Campi Catalaunici. La storia del Flagello di Dio e i suoi rapporti tutt’altro che amichevoli con i Romani inizia tuttavia da ben prima di tutto questo. Nel 447, lo … More La battaglia del fiume Utus (447). La vittoria totale di Attila.

Recensione: “I Bizantini in Italia”, di Giorgio Ravegnani

Titolo: “I Bizantini in Italia” Autore: Giorgio Ravegnani Anno prima pubblicazione: 2018 Editore: il Mulino “I Bizantini in Italia” sembra un libricino, in apparenza. Specie visto il titolo che porta. Come può un libretto di 248 pagine riassumere efficacemente quasi settecento anni di Storia? “Ma da Giustiniano alla caduta di Bari non sono solo cinquecento … More Recensione: “I Bizantini in Italia”, di Giorgio Ravegnani