Cavalieri ausiliari (II sec. a.C.-II sec. d.C.): Galli e Numidi

A seguito della Seconda Guerra Punica, nella quale i cavalieri romani (intesi come cittadini) si erano dovuti adattare a tattiche di guerriglia a loro non usuali, l’esercito romano farร  sempre piรน affidamento a cavallerie ausiliarie. Beninteso: giร  da molto tempo la maggior parte della cavalleria romana era composta da ๐˜ข๐˜ญ๐˜ข๐˜ฆ ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ค๐˜ช๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ถ๐˜ฎ di cavalleria (i.e. composte … More Cavalieri ausiliari (II sec. a.C.-II sec. d.C.): Galli e Numidi

L’ombra di Annibale. Amilcare e l’insurrezione della Gallia Cisalpina (200-197 a.C.)

Nel 200 a.C. i Romani, da poco usciti vittoriosi dalla Seconda Guerra Punica, si preparano alla guerra contro il regno di Macedonia. Tranquilli di non avere finalmente nemici alle spalle, i Quiriti sono presi completamente alla sprovvista nel venire a sapere che Piacenza รจ stata data alle fiamme e saccheggiata. Dopo decenni di guerre per … More L’ombra di Annibale. Amilcare e l’insurrezione della Gallia Cisalpina (200-197 a.C.)

A Roma dai Celti. Gli apporti celtici allโ€™arte della guerra romana.

Nellโ€™immaginario collettivo, esiste una netta contrapposizione tra i civilizzati e ordinati legionari romani e i guerrieri celtici, visti solo alla stregua di barbari ignoranti e seminudi, sempre bellicosi ma praticamente incapaci di combattere. Certamente รจ vero che i Romani in piรน occasioni dimostrarono sul campo la loro superioritร  bellica sulle popolazioni celtiche. Ma i Galli … More A Roma dai Celti. Gli apporti celtici allโ€™arte della guerra romana.

I 300 di Cesare

Rispetto a molte altre opere storiografiche antiche, i Commentariiย di Giulio Cesare, cosรฌ come le altre opere non di suo pugno dalย Corpus Cesarianum, offrono uno sguardo molto piรน ravvicinato sugli scontri e sui soldati coinvolte nelle campagne militari. Gli scritti delย Corpusย ci regalano infatti la descrizione di molti soldati comuni e centurioni, eccezionalmente ricordati per nome, cosรฌ … More I 300 di Cesare