Cavalli “famosi”. I destrieri di Belisario ed Eraclio

Nel corso della Storia, alcuni famosi condottieri sono associati a ormai altrettanto celebri cavalcature: basti citare la coppia indissolubile Alessandro il Grande-Bucefalo, o uno dei più noti cavalli di Napoleone, Marengo. La Storia romana non sembra offrire esempi del genere – se escludiamo il cavallo favorito dell’imperatore Caligola, Incitatus, che secondo alcune esagerazioni degli autori … More Cavalli “famosi”. I destrieri di Belisario ed Eraclio

I bucellari: le truppe d’élite di Giustiniano

Nel VI secolo, il soldato romano per eccellenza è un poliedrico combattente a cavallo, adatto tanto al combattimento in mischia quanto all’uso di arco e frecce. Una figura che sarà sublimata dai guerrieri d’élite del periodo giustinianeo: i bucellari. I bucellari sono truppe usualmente montate, milizie private al soldo di generali e ufficiali romani, probabilmente … More I bucellari: le truppe d’élite di Giustiniano

L’eroismo di Belisario. La battaglia di Roma (537)

Febbraio 537. Belisario è da poco entrato a Roma con circa cinquemila uomini. L’esercito ostrogoto, stimato a trentamila soldati, è atteso da lì a pochi giorni. C’è bisogno di far entrare la maggior quantità possibile di derrate alimentari a Roma prima che inizi l’assedio, e di rallentare l’avanzata dei Goti da nord. Belisario decide di … More L’eroismo di Belisario. La battaglia di Roma (537)

Le Lunghe Mura di Tracia

Le Lunghe Mura, note anche come Muro anastasiano, furono fatte edificare dall’imperatore Anastasio (491-518), nel tentativo di porre un’ulteriore linea di difesa a Costantinopoli sul lato europeo, a 64 km dalla città. Il Muro era completo di torri, fossati, cancelli e fortilizi. Presso la sezione centrale vi era un grande castrum rettangolare di 250 x … More Le Lunghe Mura di Tracia

L’ultima impresa di Belisario: la battaglia di Chettos (559).

Tra i periodi più sfortunati per la città di Costantinopoli, senz’altro va annoverato il torno di tempo tra il 557 e il 559. La Regina delle città fu duramente colpita da un terremoto e afflitta da continue scosse minori per tutto l’inverno del 557, causando il panico tra i cittadini e danni continui alle strutture. … More L’ultima impresa di Belisario: la battaglia di Chettos (559).